Skip to content

All eyes on us: sguardo da urlo in poche semplici mosse

Posted in Review

Questa immagine rende l’idea. Senza offendere la famosa attrice Crescentini, alla quale per altro consiglio di cambiare makeup artist, affermo senza ombra di dubbio che il suo sguardo rappresenta l’incubo di ogni donna che soffre di occhiaie, più o meno marcate. Tutto ciò che non vorremmo avere. Amiche come prima, Carolina? Non me ne volere!!!
Per ovviare al problema ed evitare l’effetto panda, da qualche tempo sto utilizzando prodotti specifici per il contorno occhi, alternando l’idratazione all’azione rinfrescante. E questa routine quotidiana sta sortendo i suoi effetti, magari sensibili ma significativi. Si, perchè per esperienza, posso affermare che alla soglia dei 30 anni nulla presta maggior servizio di una buona detersione e idratazione della pelle del viso: il fondotinta da solo non fa miracoli, tanto meno il correttore.

Come anticipavo: al mattino ricorro a dei gel specifici per borse e occhiaie e alla sera uso prodotti idratanti e lenitivi.

CONTORNO OCCHI DI ERBOLARIO 


Lo sguardo conserva più a lungo il suo naturale fascino grazie a un trattamento veramente specifico e capace di mantenere la freschezza della delicata zona del contorno occhi, riducendo la presenza di borse, occhiaie e segni d’espressione e tonificando le palpebre: un’efficacia dovuta a preziosi ingredienti quali l’Estratto di Centella Asiatica, che protegge, idrata e nutre i tessuti, migliorando la microcircolazione e stimolando le fibre di collagene, e l’Estratto di Ginseng, che si attiva per ostacolare la formazione di radicali liberi e l’insorgere di un precoce invecchiamento, potenziando la fermezza dell’epidermide di sostegno. A completare l’ottima formulazione, un avanzato complesso proteico vegetale ottenuto da Cereali e dalla Carota che esercita una funzione elasticizzante, mentre un’azione restituiva è assicurata dall’Idrolizzato proteico di Germe di Grano.


La grande scoperta: da tempo gli facevo la ronda in negozio fino a quando mi sono decisa a comprarlo! Credetemi, ne valeva la pena. Texture leggera, non appiccica le ciglia e una volta asciugato non crea antiestetici grumi di prodotto. Si assorbe rapidamente e da subito, anche grazie alla stimolazione della circolazione della zona perioculare grazie a movimenti circolari che sfrutto durante l’applicazione, lo sguardo appare più disteso e meno segnato. La profumazione è quasi impercettibile, non cozza quindi con l’odore della crema per il viso che uso abitualmente.
Prezzo 14,50 € per 15 ml di prodotto, non testato sugli animali, acquistabile in erboristeria o nei negozi monomarca Erbolario.
ESSENTIAL EYE GEL DI LOCHERBER


Essential eye gel, con effetto fresco grazie ai principi attivi contenuti nella sua formula, migliora la circolazione e il meccanismo di drenaggio, apporta un’intensa idratazione, neutralizza gli effetti dello stress emozionale elimina inoltre la deposizione dei pigmenti responsabili dell’aumentare della colorazione.


I suoi principi attivi caratterizzanti sono l’estratto di frassino, mirtillo nero, scutellaria e rodiola rosea. ( Sapete vero che prediligo i prodotti il più naturali possibile? )
Cosa mi piace: innanzitutto il colore!!! Mi mette allegria non appena apro la confezione: da sempre l’azzurro è il mio colore preferito. Profumazione leggera, texture in gel ma corposa, si assorbe meno rapidamente del gel di Erbolario ma questo mi permette di puntellare il contorno occhi per più tempo ed ottenere comunque un effetto tonificante e rassodante. Inoltre idrata e rinfresca. Il segreto? Conservare il prodotto in frigorifero: l’effetto fresco sarà immediato al mattino per una sferzata di energia in più, che non guasta mai.
Non testato sugli animali, senza parabeni, nickel tested, con filtro solare.
Prezzo 16 € per 30 ml di prodotto.
Acquistabile in erboristeria. Vi consiglio di dare un’occhiata alla scheda prodotto sul sito internet di Locherber.
DIOPTICALM: CREMA MASCHERA LENITIVA CONTORNO OCCHI DI LIERAC

Detersione o cosmetici inadatti, inquinamento, sole, vento, freddo o lacrime rendono più delicata la zona del contorno occhi che reagisce con la comparsa di arrossamenti, irritazioni, gonfiori.
La risposta LIERAC: Un balsamo anti-fatica da utilizzare come trattamento quotidiano o come maschera, formulato sulla base di una selezione di piante lenitive e di acque floreali addolcenti per uno sguardo fresco e riposato.

L’ho acquistata per un arrossamento palpebrale questa estate. In realtà era una reazione allergica ad un prodotto che mi aveva causato bruciore e pizzicore. Per non ricorrere ad un unguento oftalmico medicamentoso ho preferito, su consiglio del farmacista, comprare questa crema che non ha assolutamente risolto la patologia ma di sicuro ha decongestionato e riposato le palpebre dopo lunghe serate all’insegna del divertimento. Un vero e proprio balsamo, quasi inodore, si assorbe subito e lascia il contorno occhi più idratato. La uso ogni sera, alternandola ad un altro prodotto idratante che mi è stato inviato di cui vi parlerò più avanti, dopo la detersione. E’ il momento ideale: lo sguardo, sottoposto per ore a prodotti di ogni genere, mi ringrazia: decongestionato e sgonfiato appare subito più luminoso.
Prezzo per 10 ml di prodotto circa 19 €.
Ed è tutto! Voi cosa utilizzate? Avete qualche prodotto da consigliarmi?
Un bacione

9 Comments

  1. Locherber…una marca che non conoscevo, spero sia reperibile nella mia città (Firenze) Ottimo articolo, mi interessa provare anche la crema/maschera di Lierac, una marca che aodoro! Concordo con te, il fondotinta ed il correttore non bastano, o meglio se non si presta estrema attenzione alla cura della pelle non servono proprio a nulla.

    26 gennaio 2014
    |Reply
    • E' una marca relativamente famosa. Ti consiglio di far visita ad un'erboristeria della tua città, magari la più fornita! La loro filosofia di vendita è in linea con il pensiero verde e cruelty free dell'eco cosmesi, quindi immagino dovrebbero conoscerla! Prova e fammi sapere 😉

      26 gennaio 2014
      |Reply
  2. Spero che quella foto sia ritoccata perché io con quelle occhiaie non sarei uscita nemmeno di casa!
    Detto ciò, le mie occhiaie sono scure e congenite quindi poco ci posso fare, ma da quando uso costantemente un contorno occhi, la situazione è sensibilmente migliorata.
    Attualmente ho un amore sconfinato per la crema della Kosmetika, una marca ecobio che ho scoperto da poco. Semplicemente fantastica!

    27 gennaio 2014
    |Reply
    • Vado a leggere qualcosa in merito a questa crema 😉 Grazie Miki!!

      27 gennaio 2014
      |Reply
  3. interessante il contorno occhi dell'Erbolario!!! io ho occhiaie molto marcate purtroppo!

    27 gennaio 2014
    |Reply
  4. hai proprio ragione, dovrebbe cambiare make-up artist.. io forze potrei uscire conciata in quel modo per halloween!! 🙂

    28 gennaio 2014
    |Reply
  5. Mi ispira molto il contorno occhi di Locherber! Anche io come te cerco sempre di idratare molto bene la zona mattina e sera per combattere le prime rughette!

    Fefè
    ilblogdifefe.blogspot.com

    30 gennaio 2014
    |Reply

Commenta