Skip to content

Eyeliner patch versione low cost

Posted in Review

Non tutte siamo dotate di mano ferma e doti artistiche, alcune volte disegnare una linea d’eyeliner che non sembri uno schizzo d’inchiostro diventa una missione impossibile degna di Ethan Hunt. Quindi le grandi case cosmetiche hanno pensato di venirci in aiuto anche in questa difficile impresa grazie all’eyeliner patch. What is it? Null’altro che un adesivo, riutilizzabile, di un nero intenso, da applicare sulla base delle ciglia per dei perfetti occhi da gatto!
Sephora propone la versione low cost da 9,90 €..

..mentre Dior quella decisamente più costosa: http://www.thebeautyreporter.it/2015/preview-velvet-eyes-dior/!
E se invece credete che basti un po’ di pazienza per realizzare una linea perfetta capace di risaltare il vostro sguardo ecco alcuni tra i trend più riproposti:
Trucco adatto a chi ha occhi piccoli, con effetto allungamento:si parte con una linea sottile che va via via ispessendosi verso l’esterno, ultimata da una virgola verso l’alto che verrà poi congiunta, con una linea, alla rima inferiore. Questo è uno dei metodi più semplici.
Lo stile Cleopatra è adatto a quelle donne che vogliono colpire enfatizzando lo sguardo grazie a un makeup audace. La riga prosegue molto ad di fuori dalla zona dell’occhio e il metodo più semplice per realizzarlo è utilizzare dello scotch da incollare diagonalmente alla palpebra mobile e seguirne i contorni con l’eyeliner o con una matita per occhi. Una volta ottenuto l’effetto desiderato basta rimuovere lo scotch e il gioco è fatto.
La riga ad ala è stata una dei tratti distintivi della personalità della ormai scomparsa cantante Amy Winehouse: se penso a lei, oltre alla splendida e compianta voce, mi vengono subito alla mente la sua acconciatura bombata e il makeup aggressivo. Per questo trucco non servono precisione estrema e mano ferma ma piuttosto una matita nero carbone e una buona dose di coraggio, permettetemelo 😀 . La linea è grossa e spessa, si estende fino a quasi le sopracciglia e parte a circa due terzi della lunghezza dell’occhio.
Che ne pensate?
Un bacione e buona serata!

8 Comments

  1. Bellissimo, mi piace la forma e questo post è scritto davvero bene, complimenti! 🙂

    7 ottobre 2012
    |Reply
  2. sono carini ma alcune blogger che li hanno provati non si sono trovate bene con alcuni presi da siti inglesi se non erro…magari questi sono validi 🙂 bacio

    7 ottobre 2012
    |Reply
    • Ciao!Questo voleva essere un post informativo,sulla qualità del prodotto non entro nel merito non avendolo testato ^.^

      8 ottobre 2012
      |Reply
  3. Ultimamente non lo metto + l'eyeliner..non mi ci vedo + boh!

    7 ottobre 2012
    |Reply
  4. Io finalmente dopo tantissimo tempo riesco a metterlo preciso, anche se non sono mai uguali tutti e due gli occhi..

    7 ottobre 2012
    |Reply
  5. Fortunatamente ho imparato a mettere l'eyeliner abbastanza bene non mi servono patch, specialmente quelli costosissimi di dior!!

    8 ottobre 2012
    |Reply
    • In effetti io non spenderei mai quella cifra per dei patch 😉

      8 ottobre 2012
      |Reply

Commenta