Skip to content

Halloween

Posted in Review

Se non ve ne eravate già accorte dai miliardi di tutorial sui trucchi da zoombie e streghe che girano su youtube, ve lo dico anche io che l’ho appena scoperto dalla pagina di google: sta notte è Halloween!!!
Ma vaaa?!?
Ebbene sì, sembra proprio così!
Da piccola festeggiavo l’1 novembre con una castagnata, poi crescendo mi sono americanizzata e ho cominciato a festeggiare la notte delle streghe il 31 che disolito sfociava in un pigiama party a casa di qualche anima pia che avesse abbastanza spazio per contenere una squadra di adolescenti urlanti.
Quest’anno vado contro corrente e resto a casa sul divano in pigiama e con la gatta a scaldarmi la pancia!
Ma sappiate che lo spirito è con tutte voi meno vecchie dentro di me, che avete deciso di festeggiare in giro per locali con feste a tema e che sicuramente sarete state ore a prepararvi tra trucco e parrucco.
Auguro a tutte di rimorchiare alla grande: dopo esservi sorbite ogni singolo tutorial del caso e aver cercato di riprodurlo su di voi, ve lo meritate!
E non lo sto dicendo a caso, visto che anche la sottoscritto l’ha fatto. Della serie: non esco a festeggiare ma almeno mi godo la parte dei preparativi!
Quest’anno ho avuto come cavia la bellissima Angelica, cugina del mio moroso. Decisamente trasformarla in un simil-zoombie non è stata un’impresa facile. Visto che se una è faiga rimane faiga.
Però dai, apprezzate il gesto e siate magnanime, è la prima volta che trucco qualcuno così!
Vi lascio alle foto e auguro a tutte voi streghette una bellissima notte!
Bisous



 Ceeerveeellooo!!!
I prodotti che ho utilizzato per questo trucco sono:

Prima di tutto l’ultimo ritrovato della tecnica in fatto di polifunzionalità vincitore del premio nobel per la scienza: sua maestade la carta igienica multi strato insieme all’altrettanto nobile colla liquida Uhu. Uniti in un connubio spirituale per fare una specie di cartapesta che simuli delle ustioni di 3° grado sul viso.
Il colore Gr 42 (verde)  mescolato allo 079 (rosso) dalla palette 12 colori Supracolor della Kryolan (acquistata nel negozio Kryolan a Trieste specializzato in trucco teatrale e televisivo) per il viso e il colore 071 (nero) per le palpebre.
Tutte le due linee delle cialde sul verde della Palette 96 colori di Zoeva mescolate tra di loro e stese con un pennello kabuki della MWW4U per fissare il colore steso sul viso. I marroni per il contouring, le ombre nelle ferite e per fissare lo 071 supracolor Kryolan delle palpebre.
Un gloss rosso, per simulare il sangue nelle ferite, io avevo lo 05 extra volume lipgloss della Kiko.
And that’s it!

Se volete saperne di più sul procedimento vi posto qui il tutorial dal quale ho preso spunto!

Vi ricordo come sempre di partecipare al nostro piccolo ma sentito giveaway!

Be First to Comment

Commenta