Skip to content

I preferiti dell’estate: haircare

Posted in Review

Vi presento altri cinque alleati, ma questa volta per il trattamento e la cura dei capelli.
Premessa: mi sono sorpresa ad amare questo tipo di post leggendoli su altri blog per la varietà dei prodotti trattati e lo spunto innumerevole per nuovi acquisti. Spero che l’idea piaccia anche a voi.

Step 1: detersione. Uso a giorni alterni uno shampoo antiforfora alla propoli di Erbolario, delicato e non aggressivo.

Ultimamente ho la pelle secca e anche la cute dei capelli nè ha risentito. Credo che l’utilizzo di prodotti aggressivi abbia creato desquamazione e irritazione quindi ammetto che spendo decisamente molto di più rispetto a prima ma almeno evito che il problema si aggravi e permanga.
E’ indicato per tutti i tipi di capelli con effetto dermopurificante grazie all’estratto di propoli. Crea una schiuma corposa che pulisce efficacemente cute e capelli lasciandoli rispettivamente idratata e morbidi. Inoltre la sensazione di pulito dura a lungo, ottimo alleato contro l’afa e la calura estiva che appesantiscono di molto le chiome.
Prezzo per 200 ml 8,90 €

Step 2: nutrimento. Uso su tutte le lunghezze una maschera nutriente di Keramine H di cui vi parlo dettagliatamente qui.

Step 3: protezione. L’uso ricorrente di piastre e phon mi ha indotto a correre nel primo negozio specializzato nella vendita di prodotti per capelli e acquistare un trattamento protettivo per non ritrovarmi all’età di 29 anni ad assomigliare a Medusa. Stopposi, rovinati, annientati dalle doppie punte: sembra un bollettino di guerra…
Ci ho lasciato un rene ma almeno sono tornata a casa illusa e contenta.
Il thermal protector di ghd promette controllo sui capelli ribelli, idratazione e protezione UVA.

Io onestamente continuo ad avere i capelli crespi e secchi, ma forse protetti! Nel senso che se me lo chiedete non ho notato nulla di nuovo all’orizzonte. Continuo ad usarlo nell’illusione…
Prezzo circa 16€ per 150 ml di prodotto.

INCI: Aqua, Alcohol Denat. (SD Alcohol 40-B), Sodium Laneth-40 Maleate/Styrene Sulfonate Copolymer, Propylene Glycol, Polysorbate-20, PEG-12 Dimethicone, Meadowfoam Glyceryl Quaternium, Butylene Glycol, Helianthus (Sunflower) Seed Extract, Panthenol, Cocodimonium Hydroxypropyl Hydrolysed Wheat Protein, Parfum, Diazolidinyl Urea, Methyl Paraben, Propyl Paraben, Potassium Sorbate, Phenoxyethanol, Benzophenone-4, Aminomethyl Propanol, Citric Acid, Sodium Hydroxide, Geraniol, Hydroxycitronellal, Butylphenyl Methyl Propional, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde, Alpha-Iso-Methyl Ionone.

Step 4: idratazione. Sempre nella mia corsa alla ricerca del capello perfetto nel famoso negozio di parrucchieri sono incappata nel fluido di bellezza all’olio di argan di Echos line.
 Una scoperta! Lo adoro! Ha una profumazione meravigliosa: lo userei solo ed esclusivamente per sentirmi i capelli avvolti in una nuvola paradisiaca. Ma fa molto di più: idrata, lucida e chiude le squame del capello lasciandolo morbido e corposo. Diventerà di sicuro uno di quei prodotti “mai più senza”.
Se non ricordo male: prezzo per 30 ml di prodotto attorno agli 8 €.
Step 5: protezione sotto l’ombrellone. Non tutte sono solite usare degli oli protettivi d’estate ma io consiglio a tutte di farlo per evitare che sole, cloro e salsedine vi indeboliscano le chiome. Ho acquistato il velo solare di Erbolario con monoi e olio di cocco: il fattore di protezione è basso, SPF 10, ma basta a garantirmi morbidezza e idratazione anche in spiaggia.
Antagonizza l’effetto diseccante, non appesantisce i capelli rendendoli invece luminosi.

Mentre iraggi solari sono sapientemente filtrati dal Gamma orizanolo, l’Olio di Cocco e di Babassu, insieme al Monoi, proteggono la fibra capillare stendendo un film invisibile sullo stelo dei capelli. La loro azione conferisce alla capigliatura un aspetto setoso e brillante. Infine le virtù antidisidratanti e districanti dell’Agente sensoriale dall’Olio di Oliva assicurano anche un effetto mai unto o appesantito, ma specialmente morbido e vaporoso.

Basta distribuirlo sui capelli asciutti o bagnati con le dita o l’aiuto di una spazzola.
Il profumo ricorda un paradiso tropicale…godurioso.
Prezzo per 100 ml di prodotto 13 €.
Voi cosa usate in questo periodo per trattare le vostre chiome?
Un bacione

3 Comments

  1. quello shampoo dell'Eerbolario lo usa mia mamma di tanto in tanto e lei dice di trovarcisi molto bene. 🙂

    8 luglio 2014
    |Reply
  2. Anonimo
    Anonimo

    Ciao! Io perdo tantissimi capelli d'estate per lo stress del mare… puoi consigliarmi ora per l'autunno un metodo ristrutturante? Mi propongono tutti medavita ma vale la pena? grazie!

    1 settembre 2014
    |Reply
    • Guarda: sfondi una porta aperta. Ho provato qualsiasi tipo di prodotto esistente sul mercato, ora mi sono lanciata sul bio: maschere di olio di cocco puro o burro di karitè, olio di argan sulle punte, creme per capelli della linea Phyto Paris con estratti di origine vegetale. In ogni caso non mi faccio mancare a mesi alterni dei cicli di ristrutturazione alla cheratina dal parrucchiere: 25€ e passa la paura, almeno per qualche settimana. Leggi i miei post su Phyto Paris, credo potrebbero fare al caso tuo.
      Bacione

      20 gennaio 2015
      |Reply

Commenta